Un fatturato non indifferente per i centri di formazione!

Dati di vendita

Robert Küderli, fondatore della piattaforma oacp.ch / czv.ch, è anche direttore di inside-formations Sàrl, un centro di formazione che opera in tutta la Svizzera francese.

Oggi risponde alle domande di oacp.ch / czv.ch, poste da Julie Dubuis, la nostra media manager.

Julie: "Può parlarci della sua esperienza come centro di formazione sulla piattaforma di prenotazione dei corsi oacp.ch / czv.ch?".

Robert: "Ho usato inside-formations come cavia. In effetti, fare l'inserzionista di prova ci ha permesso di testare varie combinazioni e di perfezionare ciò che volevo per il bene della piattaforma".

Julie : Ma può dirci cosa ha portato la piattaforma alle formazioni interne?

Robert: "Dal dicembre 2022 al 31 dicembre 2023, il nostro fatturato tramite la piattaforma è stato di 15.000,00 franchi svizzeri. Non ho problemi a rivelare questa cifra, perché altri centri devono vedere il potenziale! Inoltre, 99% di vendite sono state effettuate a conducenti che non conoscevamo, ovvero a nuovi potenziali clienti.

Julie: "Ha avuto modo di parlare con gli autisti che si sono iscritti ai corsi tramite la piattaforma?".

Robert: "Sì, ho incontrato personalmente alcuni autisti durante le sessioni di formazione e il feedback è stato eccellente! Sono entusiasti di poter beneficiare di un cashback da utilizzare per i loro corsi. Nessuno l'aveva mai fatto prima!

Julie: "Per concludere questa intervista, cosa vorrebbe dire ai centri di formazione che ancora esitano ad aderire a oacp.ch / czv.ch?".

Robert: "Se nel dicembre 2022 mi avessero detto che avrei raggiunto questo fatturato in un anno, mi sarei iscritto subito! Inoltre, rende molto più facile la riscossione delle quote dei corsi, perché il centro di formazione non deve più assumersi il rischio della riscossione. Vorrei anche dire che la mia filosofia riguardo a oacp.ch/czv.ch è molto semplice. Aiutare i centri di formazione mettendoli in contatto con potenziali acquirenti, a costi minimi.

Intervista condotta nel gennaio 2024

Julie Dubuis, Responsabile Media